RESPONSABILITA’ CIVILE – PRESTAZIONE MEDICHE DI EMERGENZA – OSSERVANZA DELLE DOTAZIONI E DELLE ISTRUZIONI PREVISTE DALLA NORMATIVA VIGENTE IN MATERIA – IDONEITA’ AD ESCLUDERE LA RESPONSABILITA’ DI UNA STRUTTURA SANITARIA – INSUFFICIENZA – RAGIONI

febbraio 2, 2016 in Generale, News, Responsabilità civile e risarcimento danni da Liut & Partners

4RESPONSABILITA’ CIVILE – PRESTAZIONE MEDICHE DI EMERGENZA – OSSERVANZA DELLE DOTAZIONI E DELLE ISTRUZIONI PREVISTE DALLA NORMATIVA VIGENTE IN MATERIA – IDONEITA’ AD ESCLUDERE LA RESPONSABILITA’ DI UNA STRUTTURA SANITARIA – INSUFFICIENZA – RAGIONI

In materia di responsabilità per attività medico-chirurgica, l’osservanza da parte di un nosocomio – pubblico o privato – delle dotazioni ed istruzioni previste dalla normativa vigente per le prestazioni di emergenza non è sufficiente ad escludere la responsabilità per i danni subiti da un paziente in conseguenza della loro esecuzione, essendo comunque necessaria l’osservanza delle comuni regole di diligenza e prudenza.

Corte di Cassazione, Sezione III Civile, Sentenza n. 21090 del 19/10/2015