Scivola con la moto, risarcito dal Comune di Portogruaro. Caduta provocata dal ghiaino, avrà 170 mila euro.

maggio 9, 2011 in Generale, Responsabilità civile e risarcimento danni da Liut & Partners

Scivola con la moto, risarcito dal Comune di Portogruaro. Caduta provocata dal ghiaino, avrà 170 mila euro.Portogruaro. Nel marzo del 2003, in sella alla sua moto un portogruarese stava percorrendo via Santa Elibetta a Summaga quandom a causa del ghiaino che aveva invaso l’asfalto, perdeva il controllo del mezzo ed andava a schiantarsi contro un palo dell’illuminazione pubblica posto a fianco della carreggiata.

Nel grave incidente, l’uomo aveva riportato serie conseguenze tanto da dover essere sottoposto a ben due interventi chirurgici al bacino che lo costrinsero ad una lunga convalescenza a letto seguita da un periodo di riabilitazione. Solo dopo nove mesi dall’incidente, di cui peraltro sente ancora i postumi, è riuscito ad abbandonare le stampelle. Il fatto che non ci fosse stata una segnaletica o qualcosa che avesse evidenziato il pericolo del ghiaino, aveva fatto risaltare una grave colpa del Comune che non aveva provveduto in tal senso, omettendo una messa in sicurezza del tratto di strada interessato.

Nel 2005, il motociclista, assistito dagli Avvocato Gianluca Liut ed Ilaria Giraldo, ha deciso di promuovere una causa civile nei confronti del Comune, chiedendo un risarcimento danni all’Ente Comunale che non aveva custodito con diligenza la strada in questione che proprio per questa sua negligenza era stata invasa dal ghiaino proveniente dalla banchina che fiancheggia la via né aveva provveduto con procedure sistematiche alla ripulitura della stessa.

Dopo sei anni di cause, il Tribunale di Venezia nella sezione di Portogruaro, con il giudice Andrea Edoardo Gomez, con la sentenza 54/2011, ha dato ragione al motociclista e condannato il Comune di Portogruaro ad un risarcimento danni pari a 170.000 euro comprese le spese Legali di giudizio. Si è conclusa così dopo ben nove anni dall’avvenuto incidente, una causa che in molti davano persa in partenza. Invece l’abilità dei Legali del centauro ha invertito i pronostici a favore del proprio cliente.

(Gian Piero del Gallo, La Nuova Venezia, 09.04.2011)